Notizie negative

La Gran Bretagna sta vivendo l’inverno più caldo di sempre

Articolo del 28 febbraio 2019

Un mondo alla rovescia: mentre nell’Italia centro-meridionale si registravano nevicate fuori dal comune, gli inglesi si crogiolavano in un’inverno decisamente primaverile

21°C a Londra in febbraio, con la gente a passeggiare nei parchi fioriti in tenuta primaverile, era una cosa mai vista finora. Il mese di febbraio appena trascorso, come lo conferma il Met Office britannico, è stato il febbraio più caldo di sempre, con temperature che gli inglesi di solito si aspettano a giugno.

L’anno scorso gli inglesi si erano già goduti l’estate più calda di sempre con temperature mediterranee che avevano oltrepassato i 35°C e che li avevano spinti a milioni a cercare refrigerio sulle spiagge della Manica. Secondo la National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA), il 2019 sarà, col 99,9% di probabilità, anche lui uno dei 10 anni più caldi di sempre.

Il rovescio della medaglia sono i danni provocati da queste ondate eccezionali di caldo all’agricoltura e alla natura. La siccità dell’estate scorsa ha ad esempio compromesso i raccolti di patate e di altre coltivazioni dei contadini britannici, mentre la siccità di quest’inverno ha provocato una sequela drammatica di incendi, in particolare nelle vaste torbiere del nord dell’Inghilterra.