Notizie positive

700 scienziati si lanciano a sostegno dei giovani manifestanti per il clima

Articolo del 06 marzo 2019

Con la parola d’ordine “basta con l'ignorare la scienza!” scienziati e personalità si schierano a lato della crescente protesta giovanile contro il riscaldamento climatico

In Germania, Austria e Svizzera oltre 700 scienziati e numerose personalità hanno già firmato una dichiarazione di sostegno alle manifestazioni die giovani del movimento Fridays for Future volte a spingere il mondo politico affinché si dia una mossa per proteggere il clima. Il relativo manifesto, intitolato Scientists for Future, sarà presentato alla stampa il prossimo 12 marzo. I firmatari sottolineano il fatto che le misure varate finora a protezione del clima, della biodiversità, delle foreste, dei mari e del suolo sono assolutamente insufficienti.

Una iniziativa analoga era già stata lanciata nel gennaio scorso in Belgio, dove circa 3'400 scienziati avevano sottoscritto una lettera aperta al governo in cui dichiaravano il loro sostegno alle proteste studentesche contro la mancanza di azioni incisive da parte del governo per lottare contro il riscaldamento climatico.

I promotori di „Scientists for Future“ intendono raccogliere entro il 12 marzo almeno 10.000 firme. Con questo movimento di scienziati cresce ulteriormente la cerchia dei simpatizzanti dei giovani di Fridays for Future, i quali nelle scorse settimane hanno già ottenuto il sostegno di varie organizzazioni di genitori e di insegnanti.