Notizie positive

Presentato in Germania il primo treno a idrogeno

Articolo del 03 febbraio 2019

Il treno sviluppato dalla Alstom ha iniziato a fare la spola fra Cuxhaven e Buxtehude

Qui da noi in Svizzera il treno è, per antonomasia, un veicolo pubblico elettrico. Non così in numerosi altri paesi, dove solo le linee ferroviarie principali sono elettrificate, mentre numerose linee secondarie sono tuttora servite con treni trainati da locomotive a diesel.

Ebbene in Germania sulla linea Cuxhaven, Bremerhaven, Bremervörde e Buxtehude ha iniziato a fare la spola il primo treno trainato da una locomotiva a idrogeno. Il Coradia iLint, così si chiama questo treno, è stato sviluppato dal costruttore ferroviario Alstom e ha un’autonomia di 1'000 km per una velocità massima di 140 km all’ora. Il suo motore elettrico viene alimentato da una pila a combustibile a base di idrogeno. Risultato: un treno a emissioni di CO2 uguale a zero. L’unico residuo della combustione dell’idrogeno è infatti acqua purissima (H2O).

Su linea ferroviaria sopra citata circoleranno entro il 2021 altri 14 treni a idrogeno dello stesso modello di quello appena inaugurato. Lo sviluppo di treni a idrogeno è seguito con molto interesse anche in altri paesi, in particolare in Gran Bretagna, dove il governo ha cancellato nel luglio 2017 tutti i progetti di elettrificazione delle linee ferroviarie del nord dell’Inghilterra, delle Midlands e del Galles. Va notato che solo 1/3 delle linee ferroviarie britanniche è stato finora elettrificato.