Notizie negative

Inquietante notizia dall’Antartide

Articolo del 03 febbraio 2019

La fusione del solo ghiacciaio di Thwaites, situato nell’Antartide, minaccia di far salire il livello degli oceani di 65 cm

Il ghiacciaio Thwaites, grande quanto l’intero stato della Florida e situato nella parte occidentale dell’Antartide, era ritenuto finora responsabile del 4% dell’aumento del livello degli oceani ed è dunque da anni un osservato speciale. Recenti misurazioni satellitari hanno permesso di scoprire che all’interno di questo ghiacciaio è venuta a formarsi una gigantesca cavità alta quasi 300 metri e vasta quanto i 2/3 della penisola di Manhattan. Questa grotta si è formata a causa dell’aumento della temperatura del mare polare antartico che ha fatto fondere dal basso, in soli 3 anni, una quantità di ghiaccio pari a circa 14 miliardi di tonnellate di acqua, la quale si è riversata nell’oceano antartico, mettendo a rischio l’intero ecosistema.

La sola scomparsa del ghiacciaio Thwaites avrebbe come conseguenza un aumento del livello degli oceani di circa 65 cm. Il problema è ora che più acqua calda s’infiltra dal basso nel ghiacciaio, più questo si scioglie velocemente. Dal 2011 ad oggi il tasso di scioglimento del Thwaites è addirittura raddoppiato ed esso fila ora in direzione del mare alla velocità di 2 km all’anno, il che preoccupa non poco i climatologi.

Va notato che il Thwaites trattiene altri ghiacciai situati più all’interno del continente antartico dallo scivolare verso il mare. Se questo ghiacciaio dovesse sparire le conseguenze sarebbero inimmaginabili. Ecco perché l’evoluzione del Thwaites è considerata cruciale per la rapidità con cui si concretizzerà nei prossimi decenni l’aumento del livello degli oceani.